Barbagallo a Italpress: salvaguardare gli anziani per favorire produttività dei giovani

Dallo stato di salute del sindacato alla visione che la nostra società ha della terza passando per la riforma fiscale sulle pensioni, il potenziamento della medicina del territorio, la legge nazionale sulla non autosufficienza, sono alcuni dei temi trattati ieri dal Segretario generale della Uil Pensionati Carmelo Barbagallo intervistato dal giornalista Claudio Brachino per la rubrica “Primo Piano” dell’Agenzia Italpress.

Salvaguardare gli anziani per favorire la produttività dei giovani. Così Barbagallo introduce il tema del conflitto generazionale e la necessità di un suo superamento. “Salvaguardare gli anziani, che oggi più che mai svolgono un ruolo di vero ammortizzatore sociale delle famiglie, significa anche consentire ai giovani di essere più produttivi.”

Anziani visti come un peso: un problema culturale. “Sono un pensionato attivo e produttivo e voglio che il Paese sia attivo e produttivo. Per fare questo – ha aggiunto il segretario generale Uilp – bisogna fare un grande patto per il Paese fra tutte le forze sociali, produttive, economiche e politiche”.

Per una legge nazionale sulla non autosufficienza. Un tema cruciale che interessa circa 6 milioni di famiglie nel nostro Paese e che, insieme alla riforma della sanità, rappresenta una delle priorità del sindacato dei pensionati.


Leave your comment