Disabilità gravissima: soddisfazione della Uilp Lazio per l’approvazione delle nuove linee guida regionali

“Esprimiamo soddisfazione per l’approvazione, da parte della Regione Lazio, delle nuove linee guida regionali per la programmazione territoriale delle prestazioni assistenziali domiciliari in favore degli utenti in condizione di disabilità gravissima. Questo risultato è il frutto di un lungo percorso di condivisione con la Regione, tuttora in atto, fortemente voluto dai sindacati dei pensionati soprattutto alla luce di un numero in costante crescita di persone non autosufficienti in condizione di disabilità gravissima che necessitano di assistenza.”

Così il Segretario generale Uilp Lazio Oscar Capobianco commenta il documento approvato dalla Giunta regionale, lo scorso 23 giugno, con il quale vengono introdotte alcune importanti novità, ad esempio in tema di assistenza indiretta (assistenza del caregiver) e interventi aggiuntivi in favore di soggetti affetti da SLA. “Come sindacato – aggiunge Capobianco – apprezziamo particolarmente l’impegno a istituire un tavolo di monitoraggio per verificare l’effettiva applicazione delle nuove linee guida. In un periodo come quello che stiamo vivendo, di grave difficoltà economica – conclude il Segretario generale Uilp Lazio – queste misure acquistano ancora più valore perché mirano a garantire ad un numero sempre più ampio di persone l’accesso uniforme alle prestazioni assistenziali a cui hanno diritto.”