Invecchiamento attivo: sindacati in audizione con la Regione per approvazione legge regionale

Ieri pomeriggio le segreterie di CGIL CISL UIL Lazio assieme alle Segreterie dei Pensionati Spi, Fnp, Uilp, sono state ascoltate nella VII Commissione del Consiglio regionale del Lazio in occasione dell’audizione sulla proposta di legge n.232 “Norme a tutela della promozione e della valorizzazione dell’invecchiamento attivo”. I sindacati hanno ribadito che la proposta è il frutto di un lavoro di elaborazione del sindacato che già nella precedente legislatura aveva prodotto una legge di iniziativa popolare sostenuta da migliaia di firme di cittadini della nostra Regione, ed hanno apprezzato la sottoscrizione della proposta da parte di tutti i gruppi consiliari.Il testo in discussione parte dalla convinzione che gli anziani debbano essere considerati una risorsa per il Paese e che adeguate politiche di invecchiamento attivo siano in grado di allontanare nel tempo il momento della non-autosufficienza.Ora è necessario che la Commissione prima e l’Aula poi siano in grado, in tempi rapidi, di approvare definitivamente la legge anche come un primo parziale risarcimento nei confronti di una generazione che anche nella nostra Regione sta pagando un prezzo molto alto in questa terribile pandemia.


Leave your comment