Pierpaolo Bombardieri è il nuovo Segretario Generale della UIL

Il Consiglio Confederale Nazionale della UIL, riunitosi la mattina del 4 luglio presso il Roma Convention Center La Nuvola, ha eletto all’unanimità Pierpaolo Bombardieri Segretario Generale dell’Organizzazione.
Una standing ovation ha salutato Carmelo Barbagallo e ha accolto la proposta del cambio al vertice.

Per la prima volta nella storia recente della UIL, ad un Consiglio Confederale hanno partecipato tre Ministri – Gualtieri del Ministero dell’Economia, Catalfo del Ministero del Lavoro, Provenzano del Ministero del Sud – ed è intervenuto dal palco il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.
Nella relazione svolta immediatamente dopo il suo insediamento, Bombardieri ha tracciato il programma di lavoro per i prossimi anni.
Molti i capitoli affrontati. Una particolare attenzione il nuovo leader ha voluto riservare ai giovani e, inoltre, alla necessità di definire una nuova organizzazione del lavoro e della stessa società.
“La riduzione delle disuguaglianze – ha detto Bombardieri – deve essere la nostra stella polare in una navigazione fatta in mare aperto e in condizioni di burrasca.
La diseguaglianza sociale sarà per noi campo di battaglia”.