Regione Lazio: approvata la legge per la parità salariale

 Il Consiglio Regionale, lo scorso 19 maggio, ha approvato all’unanimità la proposta di legge contro il gender pay gap e per il sostegno dell’occupazione e dell’imprenditoria femminile di qualità e la valorizzazione delle competenze delle donne.

La legge prevede anche un fondo regionale per le vittime di violenza e uno sportello donna nei centri per l’impiego, il sostegno all’imprenditoria femminile e interventi in tema di condivisione delle responsabilità di cura e la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro. Sono inoltre previsti sostegni per il reinserimento sociale e lavorativo delle donne vittime di violenza o con disabilità e l’istituzione di un ‘Registro regionale delle imprese virtuose in materia di parità retributiva’, alle quali saranno attribuiti benefici economici e premialità.

Il Lazio è la prima regione ad aver approvato una legge in materia di parità salariale tra uomo e donna.