Roma: dal 1° luglio riaprono i centri anziani

Dal 1° luglio i 150 centri anziani presenti nella Capitale riapriranno le porte ad oltre 65mila iscritti. A stabilirlo una memoria approvata dalla Giunta Capitolina lo scorso 4 giugno. Spetta ora ai Municipi porre in essere tutte le azioni necessarie a garantire la riapertura in sicurezza di queste strutture, nel totale rispetto delle vigenti disposizioni sanitarie e di prevenzione del contagio. “Riaprire questi centri significa restituire alle anziane e agli anziani importanti momenti di socialità e di condivisione – ha commentato il Segretario generale UILP Lazio Oscar Capobianco – e aiutarli a liberarsi dall’enorme peso della solitudine e dell’isolamento che in questi mesi ha gravato sulle loro spalle”